Caricamento in corso...

Il Blog di Antonello musu

CRONACA E COMMENTO DEI FATTI DI ATTUALITA'

REWIND. Blitz in via Solferino

20180117_162812_TRIS
Milano, 17 gennaio 2018
BLITZ IN VIA SOLFERINO
Per gli appassionati di giornalismo visitare la sede storica del Corriere della sera in via Solferino a Milano, è un po’ come recarsi alla moschea de La Mecca per i seguaci di Maometto.
Farsi immortalare poi sotto la gigantografia che ritrae Pasolini, Terzani e Montanelli è un privilegio raro. Unico.
Leggi tutto

“Ci vorrà tempo, ma la supereremo”

Cagliari, 13 aprile 2020
“CI VORRA’ TEMPO, MA LA SUPEREREMO”
Spesso provo a immaginare come avrebbe vissuto questo periodo di “cattività” quotidiana. E come avrebbe analizzato, a modo suo, la pandemia del Virus Corona. Mi sembra di vederlo alle sette di sera collegarsi con il “suo” telegiornale. Prima l’edizione nazionale, poi quella regionale. Ascoltare i numeri del bollettino della Protezione civile con attenzione, vicinanza e partecipazione verso tutti. Dalle vittime più vicine a quelle più lontane.

Leggi tutto

Il Virus Corona è democratico

CAGLIARI, 7 aprile 2020
IL VIRUS CORONA E’ DEMOCRATICO
E’ vero, a suo modo, il Virus Corona è democratico. Non ammette distinzioni televisive. Abolisce cipria, calze su teleobiettivi, professionisti del trucco e del parrucco. Ecco perchè dalle telecamere di fortuna (quelle domestiche dei pc) tutti appaiono più o meno allo stesso modo: belli e brutti, poveri e ricchi, alti e bassi.
Costui per esempio è Cordero di Montezemolo al “naturale”: ex presidente della Ferrari, della Juventus e di tanto altro. Nonché ex di Edwige Fenech. Fidanzamento che nei mitici anni ’80 aizzo’ la gelosia di intere generazioni di adolescenti (e non solo).
#iorestoacasa

Leggi tutto

Il carabiniere mascherato

Cagliari, 15 marzo 2020
IL CARABINIERE MASCHERATO
A qualche settimana dalla fine del Carnevale potrebbe sembrare uno scherzo. Solitamente sono gli altri che si mascherano da carabiniere. Questa volta è toccato agli agenti della Benemerita mascherarsi. Da qualche giorno, le volte che ci dobbiamo spostare, a loro dobbiamo presentare l’autocertificazione – giustificazione. Ci mancava, abbiamo visto anche questo. Ma lo facciamo volentieri, la loro presenza costante è la prova tangibile che lo Stato ci sta pensando. Che sta lavorando per noi.

Leggi tutto

L’Italia nel dragone

Cagliari, 26 gennaio 2020
L’ITALIA NEL DRAGONE
Vedere il nome di Barella scritto in cinese a momenti mandava di traverso il pranzo domenicale. E come antipasto del match la sfilata del Dragone per i festeggiamenti del Capodanno cinese. A Milano.

Leggi tutto

A Maimone

Cagliari, 18 gennaio 2020
A MAIMONE
L’Italia del dopo. La revoca della concessione alla società Autostrade? Dopo il voto.
Il Congresso straordinario del Pd? Dopo il voto.

Leggi tutto

Eitte ha fattu su Casteddu!

Cagliari, 10 novembre 2019
EITTE HA FATTU SU CASTEDDU!
Per una volta non è una domanda ma un’affermazione. Gioco all’inglese: possesso palla, passaggi tanti e precisi (a sprazzi il “tiki – taka” del City di Guardiola), tiri in porta a raffica, mentalità vincente, alta qualità del collettivo. In una giornata invernale (quasi una rarità da queste parti) e in un campo innaffiato da giorni di pioggia continua. Con Castro e Oliva in panca, senza Ceppitelli  e Ionita. Con Cragno e Pavoletti in convalescenza.

Leggi tutto

Umbria, Italia

Cagliari, 2 novembre 2019
UMBRIA, ITALIA
A suo tempo tra i primi ad aver stimato (a suo modo) il fenomeno è stato Bersani parlando della “mucca nel corridoio” e così argomentando: “Io sono di Bettola, lì abitano ancora i miei amici d’infanzia. Tutti comunisti, fin dalla nascita. Adesso votano Salvini. E me lo dicono!”.
Anche tra gli iscritti alla Cgil molti sono diventati elettori della Lega. E lo stesso Landini quando l’ex ministro dell’Interno ha convocato i sindacati per una delle tante vertenze in corso non si è potuto sottrarre all’incontro.
Leggi tutto

Istorias liberate

Cagliari, 27 settembre 2019
ISTORIAS LIBERATE
Viaggio attraverso le nuove melodie di Piero Marras. Nell’ultimo lavoro discografico l’anima bilingue dell’artista nuorese
Inizio anni ’90. E’ partito da lontano l’ultimo lavoro discografico di Marras: l’idea del doppio album in sardo-italiano e il suo studio di fattibilità. Tra l’uscita di Funtanafrisca e quella di Tumbu. Durante l’impegno politico in Consiglio regionale.
Un progetto già annunciato, anche se con contenuti diversi, durante le puntate della trasmissione Dopo cena di Maurizio Costanzo ma concretizzato solo all’inizio di quest’anno. E i concerti tenuti in centri di detenzione e colonie penali (tra gli altri Is Arenas, Nuchis e Buon cammino) presentati con l’ironia di cui non fa difetto – “Dicono che io faccio musica d’evasione” – sono serviti per entrare in contatto con una realtà tanto complessa.
Leggi tutto

Inquietanti presenze

Arzachena, 11 agosto 2019
INQUIETANTI PRESENZE
A osservarne la severa architettura della scocca sembrava uno “yacht da guerra” dell’Armata rossa che fu. Dopo aver ammainato le vele, ha calato le ancore proprio all’ingresso dell’insenatura. Quasi volesse impedire il traffico degli altri natanti in ingresso e uscita dal vicino porticciolo.
Dopo lo stupore iniziale dei presenti, la reazione di radio spiaggia non si è fatta attendere. Digitato sui motori di ricerca il nome stampato sullo scafo il passa parola ha fatto il giro dei bagnanti presenti nell’arenile: più lungo di un campo di calcio, alto come un palazzo di 8 piani, costato più di 400 milioni di euro. Proprietario un 45 enne magnate russo, tra i primi 100 uomini più ricchi del mondo.
Allarme rientrato quindi. Oramai le sembianze sovietiche possono ingenerare timore solo per l’aspetto.

Leggi tutto