Cagliari, 26 settembre 2021

COMARI

Gesù Cristu … Po Sempre”. E’ il saluto dal pomeriggio in poi. “Ave Maria … Gratia Plena” quello mattinale. È così da più di cinquant’anni, con l’uso del voi a elevare ai massimi termini il rispetto per il sacramento.

Si sono rincontrate poche settimane fa, dopo quasi un anno dal precedente incontro. Dopo tanto tempo come mai era capitato da quando si sono viste la prima volta. Un “record” che solo il distanziamento sociale imposto dal Covid 19-20-21 poteva permettere di raggiungere.

In tanti anni di frequentazione, pre e post battesimo (di chi scrive), mai un dissapore, uno screzio, un malinteso, un’incomprensione. Con le famose affinità elettive a fare da collante del rapporto: comune visione della vita, dell’impegno quotidiano, dell’educazione della famiglia, dei rapporti umani. Una stima e un affetto assoluti. Tramandati da madri in figli, in nipoti e affini. Comari e sorelle allo stesso tempo.

Sarà così anche quando, sperando in un futuro lontanissimo, si incontreranno in altra dimensione. Po sempre! 

A.M.

Lascia un commento